HomeIgnora collegamentiHOME PAGE » Comunicazione » Politica e Istituzionale

Lo spazio virtualmente infinito, costituito da un sito Internet, può consentire un ampio approfondimento dei programmi elettorali, presentazioni interattive, e l’attivazione da parte dei candidati di un proficuo dialogo con l’elettorato nella costruzione delle proposte politiche specifiche. Ma perché tutto questo si realizzi c’è bisogno di progettare e programmare la propria presenza in Rete senza attendere di essere a ridosso della scadenza elettorale.

I siti sono non devono essere concepiti in modo chiuso e devono svolgere una funzione di confronto-scontro tra i protagonisti della politica; le campagne elettorali si giocano ancora sui media tradizionali, ma le informazioni contenute in un sito non possono semplicemente rispecchiare contenuti mutuati dagli altri mezzi di comunicazione. Devono essere riadattate anche in base alle modalità di lettura più veloci, e soprattutto più aperte, che la Rete ha contribuito a diffondere.

Internet è il mondo della velocità, dell’aggiornamento, della novità estrema e continuamente rinegoziabile: i siti della politica non possono ignorare tali peculiarità della comunicazione sul web per riuscire ad entrare a pieno titolo all’interno della logica del virtuale, non limitandosi a stare sulla soglia, osservatori inermi dei cambiamenti fulminei che si registrano nel mondo reale.

Internet è un territorio, essere in Rete vuol dire partecipare delle dinamiche del web, acquisire una propria personalità, imparare a parlare con un nuovo linguaggio. Il sito necessita di apertura, di notorietà, per non restare ai margini di una società in cui l’affermazione dell’identità è molto più difficile che altrove. Il pregio dell’anonimato che le nuove tecnologie invogliano, per un sito web può trasformarsi in una situazione anomica, in cui non si riesce a stare al passo con i tempi, a comunicare le proprie idee e molto più spesso non si trovano referenti per far passare il proprio messaggio.

La politica forse più di ogni altra attività speculativa, non può fare a meno del contatto con la gente e così una presenza sul web non può esentarsi dal cercare di coinvolgere gli internauti, di renderli partecipi del proprio territorio, mostrare il proprio volto e la propria professionalità.

Su Internet l’affermazione agli occhi del pubblico, la celebrità, richiede tempi incommensurabilmente più lunghi rispetto alla visibilità immediata che può scaturire dalla semplice apparizione in un talk show pomeridiano in onda su una rete nazionale.

In Rete l’identità è pienamente sociale, si costruisce nella reciprocità dello scambio informativo autogenerantesi delle pagine web, degli ipertesti, dei newsgroups, attraverso la velocità e l’infinita ripetitività delle e-mail.

L’apertura di un sito può e deve portare a nuove forme di contatto diretto con gli elettori. Ma senza la conoscenza del campo particolare in cui si va a comunicare, si corre il rischio del repentino accantonamento di molti progetti Internet o l’assoluto solipsismo non volontario a cui sono stati costretti molti siti dai loro stessi creatori. Ricercare altre soluzioni per questo increscioso utilizzo delle nuove tecnologie, vorrebbe dire riesumare anche per Internet categorie proprie della politica reale ovvero l’opportunismo elettorale, la rincorsa senza meta degli avversari, lo sperpero di risorse economiche e umane in progetti senza futuro.


COMUNICAZIONE POLITICA

Sviluppo Software e strumenti per la Comunicazione Politica
Software e strumenti tecnologici per la partecipazione politica
Software e strumenti tecnologici per il networking interno
Software e strumenti tecnologici per il networking esterno
Software e strumenti tecnologici per la gestione delle attività di campagna

Campagne di comunicazione on line
Siti web dinamici
Content management System
Presentazioni multimediali 
Web-advertising
Animazioni Elaborazioni grafiche

Campagne di comunicazione off line

Campagne di immagine integrata

Media planning
Ideazione e definizione di strategie di comunicazione politica su vecchi e nuovi media.

Architetture della comunicazione interna
Ottimizzazione delle risorse tecnologiche con l’obiettivo di migliorare l’organizzazione del lavoro di volontari, militanti e personale politico e rendere più umana e intelligente la gestione delle proprie attività.

Eventi

Ideazione e gestione di eventi (meeting, fiere, manifestazioni, convegni,ecc.)

Political Consulting
Corsi di formazione in Comunicazione Politica
Analisi e ricerca sui media

Documenti
Smile
città
politica e tv
berlusconi
pc
pane e microchip
Berlusconi Prodi
cuore e matita
urna elettorale
dossier 2001